“Quale mestiere farò nel mio futuro?”

Monica Ronco
Scuola Media di Gordola, Svizzera

Scarica l’articolo    DOI: 10.33683/ddm.18.4.7

Allegati

Sunto / L’esperienza presentata vuole mostrare come un percorso didattico costituito da situazioni – problema in matematica, situate nei mestieri che gli allievi desiderano fare in futuro, permetta di sostenere gli allievi nell’imparare a informarsi e a decidere e sia un mezzo di crescita, di orientamento e di motivazione verso lo studio della matematica.
Il lavoro è stato proposto agli studenti di una IV media ticinese di un corso base di matematica. Le attività proposte legate ai mestieri sono risultate sfide contestualizzate alla portata degli allievi: hanno suscitato interesse e adesione e hanno consentito agli allievi di mobilitarsi per elaborare in gruppo strategie e soluzioni.

Parole chiave: mestieri; situazione – problema; motivazione.

Pubblicato in DdM 2018(4)

 

Per citare questo articolo: Ronco, M. (2018). “Quale mestiere farò nel mio futuro?”. Didattica della matematica. Dalla ricerca alle pratiche d’aula, 4, 116-134. DOI: 10.33683/ddm.18.4.7