Deltoidi come aquiloni. Un “volo” attraverso la geometria

Anna Maria Facenda, Paola Fulgenzi, Janna Nardi, Floriana Paternoster,
Daniela Rivelli e Daniela Zambon
Mathesis Pesaro, Italia

 Scarica l’articolo    DOI: 10.33683/ddm.18.3.6

Allegati

Sunto / In questo lavoro viene presentato un percorso di geometria piana che ha come protagonista una figura spesso trascurata nelle classi: il deltoide. La metodologia proposta è di tipo attivo e operativo e fa uso sia di artefatti (“modelli dinamici”) costruiti dagli alunni, sia di software geometrici (Cabri, Geogebra). Si espone il quadro teorico di riferimento e il sapere matematico ricavabile dalle attività suggerite; vengono anche date indicazioni sulla modalità di organizzazione e gestione delle attività in classe e sul loro valore educativo
e conoscitivo.

Parole chiave: laboratorio matematico; modelli dinamici; software geometrici; quadrilateri.

Pubblicato in DdM 2018(3)

 

Per citare questo articolo: Facenda, A. M., Fulgenzi, P., Nardi, J., Paternoster, F., Rivelli, D., & Zambon, D. (2018). Deltoidi come aquiloni. Un “volo” attraverso la geometria. Didattica della matematica. Dalla ricerca alle pratiche d’aula, 3, 116-134. DOI: 10.33683/ddm.18.3.6