Per gli autori

La rivista Didattica della matematica. Dalla ricerca alle pratiche d’aula accetta proposte di articoli di riflessione o di ricerca e articoli di esperienze didattiche aprendosi a tutti gli aspetti della didattica della matematica, tra cui lavori empirici, teorici, metodologici, storici, epistemologici e filosofici che hanno una prospettiva di interesse locale, nazionale o internazionale. La rivista è costituita da tre sezioni, che coprono documenti di riflessione e ricerca, esperienze didattiche, e recensioni.

  • La sezione Riflessione e ricerca raccoglie contributi nei quali uno o più quadri teorici scelti dagli autori sono utili a sostenere risultati di carattere teorico, eventualmente basati su sperimentazioni.
  • La sezione Esperienze didattiche raccoglie la descrizione di percorsi incentrati su argomenti matematici o didattici, che siano stati sperimentati con gli studenti, che possono essere eventualmente riferiti a un quadro teorico o a una metodologia specifica, e nei quali l’argomentazione dei risultati è basata su protocolli, estratti di discussione, o più in generale qualcosa che mostri come la proposta sia stata realizzata in aula.
  • La sezione Recensioni raccoglie recensioni di libri, romanzi, film, video, materiali didattici a tema matematico o di didattica della matematica.

Le proposte di pubblicazione possono essere inoltrate in qualsiasi momento e possono essere inviate a dfa.rivistaddm@supsi.ch, indicando per quale sezione della rivista si propone il contributo, e seguendo le indicazioni redazionali riportate di seguito. Il mancato rispetto delle indicazioni redazionali può comportare la non accettazione del contributo.

Non verrà richiesto all’autore alcun contributo APC (Article Processing Charges), ossia non saranno applicate spese né per la sottomissione né per la pubblicazione dell’articolo.

Un articolo sottoposto all’attenzione della redazione viene inizialmente considerato dal comitato di redazione allo scopo di valutare in prima istanza se gli argomenti trattati sono coerenti e di interesse rispetto agli scopi della rivista. Superato questo vaglio, la proposta viene inviata, in forma anonima, a due referee anonimi (referaggio tra pari a doppio cieco), facenti parte del comitato scientifico o a esterni di comprovata competenza sull’argomento trattato.


Scarica le indicazioni redazionali della rivista (PDF)

Scarica la mini-guida APA style per i riferimenti bibliografici (PDF)

Formati
Vengono accettati articoli inviati in formato .doc, .docx, .odt o .tex. Invii in altri formati (in particolare, .pdf) non saranno considerati.

Diritti d’autore
Con l’invio di una proposta, l’autore conferma di essere detentore dei diritti di pubblicazione del testo e di tutte le immagini e i grafici contenuti nel suo articolo e che nessun elemento è vincolato a diritti di terzi.