Un’orchestra di strumenti matematici.
Macchine matematiche, software di geometria dinamica e LIM nella scuola media

Giuliana Bettini
Scuola media di Giubiasco, Svizzera

 Scarica l’articolo    DOI: 10.33683/ddm.17.1.4

 Allegati

Sunto / In questo articolo è descritto l’uso intenzionale di più strumenti (orchestrazione strumentale) quali un pantografo, un software di geometria dinamica e una lavagna interattiva multimediale (LIM), per introdurre studenti di seconda media all’idea di simmetria assiale come corrispondenza biunivoca tra punti del piano, superando quella più ingenua di trasformazione di figure. Si è fatto riferimento alla teoria della mediazione semiotica (Bartolini Bussi & Mariotti, 2009) e alla struttura didattica in essa proposta: attività con artefatto a piccolo gruppo, attività individuale e discussione collettiva. Inoltre ci si è riferiti all’approccio strumentale (Rabardel, 1995) basato sulla distinzione fra artefatto e strumento. La LIM è stata utilizzata come spazio d’azione (Didoni & Di Palma, 2009) per rendere visibili all’intera classe azioni individuali.

Parole chiave: orchestrazione strumentale; pantografo; software di geometria dinamica; lavagna interattiva multimediale; simmetria assiale.

Pubblicato in DdM 2017(1)

 

Per citare questo articolo: Bettini, G. (2017). Un’orchestra di strumenti matematici. Macchine matematiche, software di geometria dinamica e LIM nella scuola media. Didattica della matematica. Dalla ricerca alle pratiche d’aula, 1, 65-92. DOI: 10.33683/ddm.17.1.4